My life as Minimalist”, a short novel:

 

 

 

1. Minimalist

 

Minimalist had ruffled hair, pointy ears, a humid truffle and wondering eyes.

He was not a full-blooded dog, but something more: a spontaneous Mother Nature's creation, reminding us that she, and she only, can make selections... He was a lively puppy, his greatest amusement was jumping and running after butterflies, and the only wait could be better was doing the same with his human friend, a kid, who had found him one evening and had brought him home, a house with a garden, similar to other many houses with gardens along the street. The kid's parents were quite baffled: dad, after a while, had shrugged and gone back to his newspaper, mummy wasn't happy at all about that little pooch; in her opinion he was a receptacle of hair and dust, and if it was of good breed at least - she murmured, believing that a good breed makes hair and dust much more acceptable. But the puppy made the child happy, and this seemed enough for the moment.

 

Minimalist aveva il pelo arruffato, le orecchie a punta, un naso umido e occhi curiosi.

Non era un cane di razza, ma qualcosa di più: una creazione spontanea della Natura, che ci ricorda che è lei, e solo lei, a poter fare le selezioni... Un cucciolo vivace e incontenibile, il cui maggior divertimento era saltare, correre e inseguire le farfalle, gioia superata solo dal fare le stesse cose insieme al suo compagno umano, cucciolo anche lui, che lo aveva trovato una sera e lo aveva portato a casa, una casa con giardino simile a tante altre schierate su entrambi i lati della strada. Il gesto aveva lasciato i genitori del bambino molto perplessi; il papà dopo un pò aveva scosso le spalle ed era tornato a leggere il giornale, la mamma invece non vedeva di buon occhio questo bastardino; a suo parere era un ricettacolo di pelo e sporcizia, e almeno fosse stato un cane di razza - borbottava - sicura in cuor suo che un pedigree renda pelo e sporcizia molto più accettabili. Ma il cucciolo di cane rendeva felice il cucciolo umano, e almeno per il momento la cosa sembrò bastare.

 

2. Just A Walking Out, Isn't?

 

"This dog only makes disasters!” - exclaimed mum one day - "I cannot bear it anymore!". Dad was amused at the sight of the child and the puppy playing, and didn't care much about collateral damages, but mum was more and more moody and irritable. The cause of this last outburst was lying in the garden, and hadn't the least suspicion that chewing flowers, digging holes and licking his human friend face were causing more and more discontent. So, a rainy night, he didn't worry as dad took him gently in his arms. Neither he worried as he was put in the car and taken away in the dark. As the car stopped and dad made him get off and run away, Minimalist didn't have a doubt that soon he would have seen the car coming back to get him. But time went by, and the puppy could only lye in the grass at the side of the street.

 

"Questo cane è un disastro!" - esclamò un giorno la mamma - "Non è possibile andare avanti così!". Il papà era divertito dai giochi del bambino e del cagnolino, e non faceva molto caso ai danni collaterali, ma la mamma ogni giorno si faceva più scontrosa e irascibile. La causa di quest'ultimo sfogo era comodamente sdraiata al sole in giardino, e non sospettava minimamente che i fiori masticati, le buche scavate e qualche leccata sulla faccia del suo compagno umano venivano guardati con sempre maggiore scontento. Così, una notte di pioggia, sentendosi delicatamente prendere in braccio dal papà, non si preoccupò. Neanche quando venne portato in macchina e vide la casa allontanarsi nel buio dedicò al fatto più che una lieve curiosità mista a sonno. E quando la macchina si fermò e il papà lo fece scendere per poi ripartire di corsa, Minimalist non dubitò neanche per un istante che presto avrebbe visto la macchina tornare a riprenderlo. Ma il tempo passava, e il cagnolino non potè fare altro che accucciarsi in mezzo all'erba a lato della strada.

 

3. No Way In

 

He woke up all of a sudden after a few hours, it was still dark, and nobody had come back to get him. He thought about that time, as mum was angry because had found a chewed slipper, and shut him outside, forbidding the child to play with him. He had then realized that he had made something bad, and that he was being punished. So, there, in the middle of the street, he understood that he was being punished again, though he didn't understand the reason: since he had been isolated in the garden he hadn't touched mum's slippers anymore. In his confused memories, he felt that it was not the first time he had been taken away from his dearest, and suddenly he felt alone, defenseless and scared. The sun rose, and with the first lights the puppy realized he was on an unknown road. He saw just grass and trees around. No house, no human to ask a comforting stroke for. Many cars run by, some of them nearly hit him because he run in the middle of the street as he saw them, barking to be noticed, but none of them was dad's, came back to get him. He waited in vain unil the sun was high in the sky:  he finally understood that this was a final punishment.

 

Si svegliò di soprassalto dopo qualche ora, era ancora buio e nessuno era tornato a prenderlo. Allora ripensò a quando la mamma, arrabbiata per aver trovato una pantofola rotta, lo aveva preso e chiuso fuori casa da solo, proibendo al bambino di uscire a giocare. Si era reso conto in quel momento di aver fatto qualcosa di male, e che lo stavano punendo. Allora, lì in mezzo alla strada, capì di essere stato di nuovo punito, sebbene non ne vedesse il motivo, perchè da quando lo avevano isolato in giardino, le pantofole della mamma non le aveva più toccate. Nei suoi vaghi ricordi di cucciolo, sentiva che quella non era la prima volta che veniva strappato dalle cose più care, e improvvisamente si sentì solo, indifeso e impaurito. Infine arrivò l'alba, e con le prime luci il cagnolino si rese conto di trovarsi su una strada a lui totalmente sconosciuta. Vedeva da una parte e dall'altra solo erba verde e alberi. Nessuna casa, nessun umano a cui chiedere una carezza di conforto. Molte macchine passarono, alcune rischiarono di investirlo perchè il cucciolo, sperando fosse la macchina del papà si buttava in mezzo alla strada ogni volta che ne avvistava una, abbaiando per farsi notare, ma nessuna di queste si fermò per fare scendere il suo compagno umano, tornato a cercarlo. Invano attese fino a che il sole fu alto in cielo: capì alla fine che questa volta la punizione era definitiva.

 

4. Ossigeno

 

He didn't know what to do. So he followed the birds and his instinct to the trees, and ventured in the wood. He had never seen such high trees, squirrels jumping from branch to branch, such thick bushes and many coloured flowers all together. Mum's flowers were orderly kept in pots and flower-beds, while these flowers were happily growing one near the other. There were no gates, fences, nobody cared for holes, the many animals of the wood, different, peculiar, looked perfectly at ease. No human voice, no noise from cars, just a natural and pacific calm.

 

Non sapendo cosa fare seguì il canto degli uccelli e il suo istinto fino ai primi alberi, e dopo un attimo di esitazione si avventurò nel bosco.

Non aveva mai visto fino a quel momento alberi così alti, gli scoiattoli che saltavano da un ramo all'atro, i cespugli folti, intricati e indisturbati e così tanti fiori colorati tutti insieme. I fiori della mamma erano ordinati in vasi e aiuole, questi sembravano allegramente crescere senza curarsi di chi fosse loro vicino. Non c'erano cancelli, muri, nessuno sembrava curarsi delle buche, gli animali del bosco, tanti, diversi, curiosi, si dedicavano alle loro attività e sembravano perfettamente a loro agio. Nessuna voce umana, nessun rumore di macchine, solo una quiete naturale e pacifica.

 

5. The Lake

 

He noticed something glittering in the distance, and he approached, curious. As he came nearer the glitter became a wide extent, at first he thought it was a large and strange garden, made of blue grass, no flowers and no bushes, but then he recognized it was not made of grass. He came cautiously nearer, it looked as if it was moving, but he couldn't say for sure. Near the border he saw it went forth and back smoothly, so that he nearly felt sleepy, and what was that strange image staring at him? It was the same which looked at home from the bottom of his silvery bowl, just darker and bigger. He tried to touch it with his paw, and recognized that feeling: it was water, his human friend used to put it in the bowl to let him drink, and when it was hot he put his paws in it to feel fresh. But this bowl was huge... who could have filled it? The puppy reflected for a while, then he thought it must have been the same who had planted all those high trees in the wood, ten times higher than those in his garden, at home.

 

Da lontano gli sembrò di vedere qualcosa brillare, e si avvicinò curioso. Avvicinandosi il bagliore si trasformò in una distesa sempre più ampia, e quello che a prima vista gli era sembrato un enorme e strano giardino, fatto solo di erba blu, senza fiori e senza siepi, ad un più attento esame si rivelò non essere fatto di terra ed erba. Si avvicinò cautamente, quell'enorme distesa sembrava muoversi, ma non ne era sicuro. Vicino al bordo vide che questo andava avanti e indietro morbidamente, tanto da fargli venire sonno, e quella strana immagine che lo fissava? Era la stessa che lo fissava dal fondo della ciotola argentata, solo un pò più scura e più grande. Provò a toccarla con una zampa, e riconobbe la sensazione: era acqua, il suo compagno la metteva nella sua ciotola per farlo bere e quando sentiva caldo lui vi immergeva una zampa alla volta, ma questa ciotola era ben grande....chi poteva averla riempita? Il cagnolino soppesò la faccenda per un pò e decise che doveva essere lo stesso che aveva piantato quegli enormi alberi nel bosco, dieci volte più grandi di quelli che aveva visto nel giardino di casa.

 

6. So Hungry

 

He walked along the border for a while and arrived in a place which, though not familiar, looked similar to the one he had been taken away from. There were houses, without gardens, with big windows which let you look inside, and people went in and out with packages and bags. He saw many strange things behind those windows, some of them he knew, for he had seen them back at home, but many others were totally new for him, and he could just wonder about their use. Then he smelled something he knew very well, mum often came back home with some packets which smelled like that: it was meat, sometimes he got some white part of it, mum didn't cook them and gave him some, he really liked them. The smell caused a dull grumbling in his stomach, he hadn't eaten for a while. Without even realising it he approached a bag, put on the ground by the lady owner which was buttoning up her jacket. The smell came out from the bag, and the puppy, rapidly rummaging, got the delicious contents. Then a scream scared him and pushed him to run away with his booty. Some people run after him, but he didn't let go, finally arrived in an alley and swallowed the steak.

 

Costeggiò  la distesa d'acqua per un pò e arrivò in un luogo che, sebbene non gli fosse familiare, era comunque molto simile a quello da cui era stato portato via. C'erano della case, senza giardino ma con dei grandi vetri che permettevano di guardare dentro, e gente che entrava ed usciva con buste e pacchetti. Vide molte cose strane dietro quei vetri, alcune le conosceva perchè si trovavano anche a casa del bambino, ma altre erano per lui totalmente nuove, e poteva solo interrogarsi sul loro utilizzo. Poi sentì un odore che conosceva bene, perchè la mamma rientrava spesso in casa con dei pacchetti da cui quell'odore usciva: era carne, ogni tanto gliene venivano dati dei pezzetti biancastri, che la mamma non cucinava e lui invece trovava squisiti. L'odore provocò nel suo stomaco, digiuno ormai da parecchio, un sordo brontolio. Senza neanche rendersene conto, si avvicinò ad una busta che una signora aveva appoggiato per terra per sistemarsi la giacca e cercare qualcosa nella borsa. L'odore usciva dalla busta, e il cagnolino frugando velocemente riuscì a prenderne il delizioso contenuto. Poi un urlo lo spaventò e lo spinse a correre via con il bottino. Della gente lo inseguiva, ma lui non mollò la presa, e arrivato in un vicoletto divorò affannosamente la bistecca.

 

7. A Marathon (Sort Of)

 

It felt like an eternity since he had been left alone; he slept under the bushes, ate any thing he could find rummaging in the garbage cans. He hadn' t come near the shops anymore because every time people chased him and threw stones at him. One day a van came, two men got off carrying strange sticks, long and thin, one had a lace pending, the other a net. His instinct pushed him to run away and so he did, up on the road, around a building, through a hole in a fence, but one of the men was always behind him and the van always came out from a corner.

They cut him off in an alley, and though the puppy tried to run away and bit them, they threw him in the van. He was on the road to an unknown destination again, and he knew he was in deep troubles.

 

Gli sembrò che fosse passata un'eternità da quando si era trovato solo; dormiva riparandosi nei cespugli, mangiava quello che capitava, buttando giù i secchi con gran fracasso e rovistando. Non si era più avvicinato alle grandi vetrine, dove aveva preso la bistecca, perchè ogni volta qualcuno lo cacciava via tirandogli dei sassi. Un giorno arrivò un furgoncino, ne scesero due uomini con dei strani bastoni, lunghi e fini, da uno pendeva un laccio, dall'altro una rete. L'istinto gli disse di fuggire, e così fece, su per la strada, intorno ad un edificio, attraverso il buco nella rete del recinto di un cortile, ma uno dei due uomini gli era sempre dietro, e il furgoncino sbucava sempre fuori da una curva o da dietro un palazzo. Lo bloccarono all'angolo di una strada senza uscita e nonostante il cagnolino cercasse di fuggire e di mordere, riuscirono a caricarlo sul furgoncino. Si trovò nuovamente in viaggio verso una destinazione ignota, al buio, e sapeva di essere in grossi guai.

 

8. Locked-Head

 

They took him in a big room, full of cages. There were dogs in them. Some barked and hurled against the metallic net, others whined to move their jailors to pity, others lay down in a corner, in resigned silence. The puppy had never seen so many dogs. He was put in a cage with other two, and after attempting in vain to jump over the net, discouraged, he looked around him. One of his cellmate was really peculiar: he growled at Minimalist looking at him from a corner of the cage. He had a muzzle with a metallic lock, and he seemed to be angry with all the world. After a while they came to get both of them. They tethered them and dragged them out. Maybe they wanted to bring them somewhere else but they would have never known, because, as soon as they felt the open air, as if they had agreed, they threw off balance the only man who was holding their leashes, and took off the collars, which were not too tight. Only after having run a lot Minimalist realised he had gone in the wood again, and his new friend had followed him.

 

Venne portato in uno stanzone pieno di gabbie. In ognuna c'erano dei cani. Alcuni abbaiavano e si gettavano contro la rete metallica, altri guaivano cercando di impietosire i loro carcerieri, altri ancora se ne stavano accucciati in un angolo rassegnatamente muti. Il cagnolino non aveva mai visto tanti suoi simili. Venne messo in una gabbia insieme ad altri due, e dopo avere inutilmente tentato di arrampicarsi sulla rete per uscire si guardò intorno scoraggiato. Uno dei suoi compagni di sventura era veramente particolare: ringhiò sommessamente guardandolo dall'angolo della gabbia. Aveva una museruola con un lucchetto di ferro, e pareva avercela con il mondo intero. Dopo un pò vennero a prenderli tutti e due. Misero loro dei guinzagli e li trascinarono via. Sembrava volessero spostarli da un'altra parte, ma non lo seppero mai, perchè, come se si fossero messi d'accordo, appena si videro all'aria aperta, approfittando della distrazione di quello che li teneva, rimasto da solo, strattonando riuscirono a farlo inciampare e a tirar fuori la testa dai collari troppo lenti. Solo dopo aver corso un bel pò Minimalist si rese conto di essersi diretto di nuovo dentro il bosco, e che il suo nuovo amico lo aveva seguito.

 

9. The Two Of Us

 

For many days they remained safe in the wood. His ill-tempered fellow, Locked-Head, had been able to pull off his muzzle, which was now hanging around his neck. He was white, and head and nose looked like a straight line, so that you couldn't tell where the one ended and the other started; elder and tougher, was a very good fisher, and taught him as well. So they survived in the wood, always together, taking care of one another.

 

Per parecchi giorni i due rimasero al sicuro in mezzo agli alberi. Il suo scontroso compagno, Locked-Head, era riuscito, a forza di contorsioni, a levarsi la museruola, che gli era rimasta però appesa al collo. Era bianco e tra la testa e il naso c'era un'unica linea dritta, tanto che Minimalist non avrebbe saputo dire dove finiva la testa e dove iniziava il muso; più robusto e anziano, era bravissimo a pescare, e lo insegnò anche a Minimalist. Così riuscirono a sopravvivere nel bosco, rimanendo sempre insieme e prendendosi cura l'uno dell'altro.

 

10. Beauty Is Sad In Our Eyes

 

Nights were still warm, and the starred sky filled Minimalist's heart with melancholy, for he still thought about the child which had welcomed and loved him. The puppy still wondered why he had been taken away from his friend, and knew in his heart that the child missed him too. No human being had ever loved him so much, and he felt a deep pain knowing he could never see him again. In those moments, not even his friend Locked-Head could comfort him, and the stars in the sky looked sad and gloomy.

 

Le notti erano ancora calde, e il cielo stellato riempiva di nostalgia il cuore di Minimalist, che ancora pensava al bambino che una volta, tempo prima, lo aveva accolto e gli aveva voluto bene. Il cagnolino si chiedeva ancora perchè era stato portato via dal suo compagno, ed era sicuro che anche il bambino sentiva la sua mancanza. Nessun essere umano lo aveva amato tanto, e il pensiero di non rivederlo mai più lo riempiva di dolore. In quei momenti neanche la vicinanza del suo amico Locked-Head riusciva a consolarlo, e le stelle che brillavano gli sembravano malinconiche e tristi.

 

11. MAYbe

 

Winter arrived, and it became harder and harder to hunt for food and find a shelter from the striking rain. They were forced to go near the houses. They passed along the lake Minimalist remembered, but it was grey and cold. They walked away from the street until they saw a rank of houses. The doggy had a strange feeling, his ears were stretched out, his tail wagged: he knew that place! He run, followed by his friend, and stopped in front of a gate, through which he saw  a garden, enlightened by sprays of sun, where some kids were playing, but one of them stood aside, alone. He didn't play, he didn't laugh, he looked sadly at a silvery bowl. The child had spent all of the summer this way, since the day he had woken up and hadn't found his puppy. His parents were more and more worried and the mum too, which so many times had complained about the dog, had repented having asked dad to take him away. Neither they could convince the child to choose another dog: he wanted his puppy, the one he had saved, and his parents didn't understand that the child was sad, not because he no more had a dog, but because he felt that what he had done for that puppy was unusefull, he hadn't save him after all.

 

Alla fine arrivò l'inverno. Non era più possibile restare nel bosco. Era sempre più difficile cacciare per mangiare e i ripari che avevano trovato tra i cespugli e le rocce non bastavano contro la pioggia battente. Furono costretti a tornare vicino alle abitazioni. Passarono vicino alla distesa d'acqua che Minimalist ricordava, ma stavolta era grigia e fredda. Camminarono tenendosi lontani dalla strada fino a che arrivarono a scorgere una schiera di case. Il cagnolino ebbe una strana sensazione, le orecchie erano tese e la coda prese ad agitarsi: quel posto gli era familiare!  Cominciò a correre, seguito dal suo compagno, fino a che arrivò davanti ad un cancello, attraverso il quale vide un giardino, illuminato da uno spruzzo di sole, dei bambini giocavano, ma ce ne era uno che stava solo e in disparte. Non giocava, non rideva, guardava con tristezza una ciotola argentata. Così il bambino aveva passato tutta l'estate, da quando, svegliatosi una mattina, non aveva più trovato il suo cucciolo. I suoi genitori erano sempre più preoccupati e anche la mamma, che si era tante volte lamentata dei guai combinati da quel cane, si era pentita di aver convinto il papà a portarlo via.  A nulla era servito cercare di convincere il bambino a scegliere un altro cane: lui voleva il suo cucciolo, quello che aveva salvato dalla strada, e i suoi genitori non capivano che il bambino era triste non perchè non avesse più un cane, ma perchè sentiva che quello che aveva fatto per il cucciolo era stato inutile, non lo aveva salvato affatto.

 

12. This Time It Was Really Enough... 4.35

 

Minimalist, having stared at the child for a while, begun to bark loudly through the bars of the gate, wagging his tail. Locked-Head looked astonished at him, and even more as he saw the child running towards the gate, opening it wide, and throwing himself down to hug and kiss the doggy, crying. All the children which were playing in the garden approached him at the gate, and looked at him and the puppy, and then at the other one, which stood aside and seemed uncertain on what to do. There were no more doubts though, as a young girl let Locked-Head sniff her: he growled at first, but then he saw that the girl had nothing in her hand to tie him or beat him, he saw a little hand, safe and empty, and he filled it with his head, letting the girl cuddle him. The child's parents came out of the house to check what all that noise was about, and they saw their son laughing again after so many months. Dad smiled and said nothing, shrugged and went back to his newspaper. Mum sighed, because now there were two receptacles of hair and dust, but in the end she shrugged and smiled as well, because she saw the child so happy again, and this time, it was really enough.

 

Minimalist, dopo aver guardato attentamente il bambino, cominciò ad abbaiare tra le sbarre del cancello, dimenando la coda e facendo un gran chiasso. Locked-Head lo guardava stupito, ed ancora di più quando vide il bambino correre verso il cancello, spalancarlo e, buttandosi a terra, abbracciare e baciare piangendo il cagnolino. Tutti i bambini che stavano giocando in giardino accorsero al cancello, e con esclamazioni di meraviglia guardavano il loro compagno di giochi ed il cagnolino, e poi l'altro che in disparte sembrava indeciso sul da farsi. Ma non ci furono più dubbi quando una bambina si avvicinò e, cominciandolo ad accarezzare, si fece annusare da Locked-Head, che dapprima ringhiò, ma poi vide che la bimba non aveva in mano nulla con cui colpirlo o legarlo, vide una mano piccola, ma sicura e vuota, e lui la riempì appoggiandoci sopra la testa e lasciando che la piccola lo coccolasse. I genitori del bambino corsero fuori a vedere cosa avesse scatenato quel pandemonio, e lo videro finalmente ridere dopo tanti mesi. Il papà sorrideva ma non disse niente, scosse le spalle e tornò al solito giornale. La mamma sospirò, perchè ora i ricettacoli di pelo e sporcizia erano due, ma alla fine scosse le spalle sorridendo anche lei, perchè vedeva il bambino di nuovo così felice, e questa volta bastò sul serio.

 

 

 

The End